Davide De Luca in arte Gemitaiz è uno dei maggiori esponenti del Rap in Italia ormai da svariati anni. Partito dall’underground sino a scalare tutte le classifiche e diventare un icona del genere in Italia. Un’artista che a differenza di altri continua sempre a crescere sia musicalmente e sia a livello di vendite. Oggi volevo proporvi “10 cose che non sai su Gemitaiz“, un format che sicuramente piacerà ai suoi ascoltatori.

10 cose che non sai su Gemitaiz
Gemitaiz (Fonte foto: Instagram di Gemitaiz)

10 cose che non sai su Gemitaiz

1) Il primo Rapper Italiano che ha ascoltato per la prima volta è stato Bassi Maestro.

2) Non ha mai preso la patente per nessun mezzo (Grazie Gem almeno non sono l’unico che non l’ha presa ?)

3) Si è avvicinato al mondo del Rap da giovanissimo, dall’età di 12 anni. E da quell’età iniziò a scrivere le prime rime ed a entrare a far parte di questo genere.

4) Il suo nome in origine era Gemito. Un suo amico in quel periodo metteva alla fine di ogni parola “taiz”. Lo fece anche con il suo nome e notò che suonava bene, e da li decise di chiamarsi Gemitaiz.

5) Nel 2014 era stato arrestato per possesso di sostanze stupefacenti. Per chi ascolta Rap da tanto, vi ricordate quel periodo? L’hashtag #FreeGemitaiz era scritto ovunque.

6) Come tanti artisti e personaggi dello spettacolo, anche Gemitaiz nel 2015 è stato vittima di una fake news. La notizia affermava che fosse morto, ma venne smascherata pochi giorni dopo.

7) Da piccolo non seguiva le mode, non andava in discoteca a fare serata o faceva quello che facevano gli altri. Preferiva stare a casa ad ascoltare musica, una delle passioni più grandi della sua vita.

8) Il suo primo Mixtape “Affare romano” lo pubblicò nel 2006 insieme a Canesecco.

9) La prima etichetta per la quale aveva firmato era l’Honiro Label e ci entrò nel 2009. Successivamente nel 2012 firmò con “Tanta Roba” sua attuale etichetta, fondata da Guè Pequeno e Dj Harsh.

10) Il suo segno zodiacale è lo scorpione.

Eccoci arrivati al termine di “10 cose che non sai su Gemitaiz“.
Se ti sei perso il primo articolo di questo format puoi rimediare subito 10 cose che non sai su Sfera Ebbasta