Oggi vogliamo portarvi 5 curiosità su Nicola Siciliano che probabilemente non conoscete.

Nicola Siciliano è un rapper napoletano classe 2002 che in questi mesi si sta facendo notare grazie ad alcuni suoi brani diventati vere e proprie hit nel panorama partenopeo e non solo. Tra queste potremmo citare “Familia”, P Secondigliano” e l’ultima uscita “A cap pa guerr” con Enzo Dong.

Da pochi giorni è uscito il suo primo album ufficiale, intitolato “Napoli 51 : Primo contatto”. Per l’occasione abbiamo avuto il piacere di farci raccontare qualche curiosità in più su di lui e sul suo percorso artistico. Buona lettura!

5 curiosità su Nicola Siciliano

Nicola Siciliano
Nicola Siciliano & Enzo Dong

 

I suoi punti di riferimento 

Durante l’adolescenza Nicola Siciliano è cresciuto ascoltando i Co’Sang, lo storico duo partenopeo formato da Luchè e Nto’. La cosa che lo attraeva maggiormente era il fatto che raccontassero in modo crudo e senza filtri la realtà della strada. Nonostante raccontassero fatti duri e di un certo peso sociale, cercavano di portare un messaggio positivo anche dove era difficile, come nelle periferie.

Il disco “Napoli 51 : Primo contatto”

Come dicevamo nelle righe precedenti, da poco è uscito il suo primo album “Napoli 51 : Primo contatto”. Il disco è stato scritto e concepito negli ultimi mesi, soprattutto durante il periodo del lockdown. L’album si presenta con un concept grafico futuristico e fantascientifico, che sottolinea i suoni e le melodie al suo interno, che seguono a loro volta questo mood. Il sottotitolo “Primo contatto” invece, sottolinea il fatto che si tratta del suo primo progetto discografico e soprattutto, la prima parte dell’album.

I featuring all’interno del disco

Le collaborazioni all’interno del disco sono nate tutte in maniera naturale e sono frutto di una stima reciproca con tutti gli artisti presenti, con cui era in contatto da tempo. In particolare con Enzo Dong, artista che conosce da anni e con il quale ha instaurato un rapporto di amicizia molto importante.

Cinema : I suoi film e le sue serie preferite

Non è un grande appassionionato di cinema, tuttavia durante la quarantena ha avuto modo di approfondire meglio questo mondo. La sua serie tv preferita è “Prison Break”,  di cui sono presenti anche varie citazioni all’interno di “Napoli 51”. Mentre il suo film preferito resta “Garfield”.

Moda : I suoi brand preferiti

Nicola è molto vago, pur seguendo il mondo della moda non è in fissa con un brand in particolare. Tuttavia, in questo periodo sta vestendo particolarmente i capi della nuova linea francese “Wasted Paris”. Proprio perchè anche loro si ispirano un po’ a un mood futuristico che Nicola apprezza particolarmente e che ha scelto di reintepretare anche nel suo nuovo disco.

 

Se l’articolo ti è piaciuto leggi anche : Le migliori frasi di Nicola Siciliano