In questi giorni si sta parlando tantissimo dell’accaduto successo in America, e 6ix9ine ha voluto dire la sua su George Floyd.
Su Instagram ha realizzato un video in cui afferma di non poter parlare contro la polizia. Al momento 6ix9ine è ancora agli arresti domiciliari e non può esporsi come vorrebbe, ma a suo modo ha dato un suo punto di vista su George Floyd e la tragedia accaduta.

6ix9ine su George Floyd

In tanti si sono esposti sulla vicenda e anche 6ix9ine ha esposto il suo pensiero su George Floyd.
Ecco le parole di 6ix9ine su George Floyd: “Ciao a tutti, vorrei iniziare dicendo che ho visto cosa è successo a Minneapolis. Ho visto le rivolte e quello che sta succedendo. So che che tutti voi conoscete la mia situazione, e che attualmente non sono ancora un uomo libero. Sono a casa mia e sono sotto controllo e non posso parlare di certi argomenti. Nonostante questo, mi sento di fare le mie più sentite condoglianze alla famiglia di Floyd. Queste cose purtroppo succedono e nella situazione in cui mi trovo, non posso parlare liberamente di certi argomenti. L’unica cosa che mi sento di dire è di restare insieme e di restare uniti. Detto questo, faccio nuovamente le mie più profonde condoglianze”.

L’accaduto che ha sconvolto l’America

Le proteste e le rivolte in America stanno aumentando, creando vari disordini nella Nazione.
Ma sono tante le forze dell’ordine americane che hanno deciso di protestare ancora una volta contro il razzismo, soprattutto in maniera pacifica. Ovviamente, passano in secondo piano i gesti di questo tipo, per il semplice fatto che purtroppo fa più scalpore la violenza dell’amore.

6ix9ine su George Floyd
#OneRaceTheHumanRace

Vi lasciamo con questa foto e vi invitiamo a riflettere, soprattutto quando succedono situazioni di questo tipo, a prescindere da dove accadano.

Leggi anche: Le frasi Rap d’amore più belle