Oggi vogliamo portarvi le migliori canzoni rap sulla religione e su Dio, argomento che hanno trattato vari Rapper Italiani.
La religione è quell’insieme di credenze dell’essere umano legate ad un ipotetico Dio, oppure quelle insieme di credenze legate ad un culto o una o più divinità.
Da quando è nato l’uomo rimane in balia del non sapere cosa ci sia dopo la vita.
Sono tante le domande che ci turbano a cui non riusciamo a darci una risposta. L’essere umano davanti a questo limite cerca di affidarsi ad un qualcuno di superiore per cercare delle risposte o una speranza che dopo la vita non ci sia il nulla assoluto.
Nel corso degli anni alcuni rapper italiani hanno provato a dare una risposta a tutto questo.
Quello che vogliamo fare oggi è racchiudere tutti quei brani che trattano questo argomento.

Le migliori canzoni Rap su Dio e la religione

Emis Killa

Iniziamo con il brano di Emis Killa “Lettera dall’inferno”, metafora del nostro pianeta. Una canzone che rappresenta la lotta interiore dell’essere umano legato a queste credenze. La rabbia verso un Dio che spesso sembra non ascoltarci, ma allo stesso tempo “l’insulto” può rappresentare a proprio modo una credenza nei suoi confronti. Allo stesso tempo nel brano c’è una costante lotta contro di lui, dove in alcune barre lo prega e in altre lo rifiuta. Cerca di sottolineare il fatto che tutto quello che ha ottenuto nella vita l’ha conquistato da solo, senza Dio e senza nessuno, solo con le sue forze.

Shoek contro Emis Killa

“Shoek” un rapper emergente, ha dato una risposta al brano di Emis, che nel 2014 aveva risposto con questo singolo. Nella canzone difende la sua visione della religione, andando ad attaccare Emis Killa, probabilmente senza neanche capire a pieno il significato del singolo. Ma anche questo fa riflettere, perché denota quanto la religione spesso chiuda la mente e il ragionamento umano. Nonostante questo è stato bello vedere una visione differente. Questo perché non è una gara, ma una discussione ed è proprio da quelle che spesso ci si avvicina alla verità

Guè Pequeno

Non poteva mancare una visone di Guè sul tema, con il brano “Figlio di Dio”. Una visione dei nostri giorni della religione, creando un immaginario sia ironico ma allo stesso tempo molto serio. Brano che tanti cattolici hanno ritenuto scomodo, invece è bello avere un nuovo punto di vista, nonostante possa risultare “offensivo” per chi è cattolico.

Shade e Fred De Palma

Stacchiamo un attimo con un freestyle a tema sempre religione realizzato da Shade e Fred De Palma. Video ironico dove simulano una gara di freestyle sull’argomento se entrambi fossero religiosi.

Il Nano

Da Torino si passa a Bari con il brano di Des feat Il Nano con una canzone del 2012. Nella secondo strofa Il nano parla nell’intera strofa di Dio e della religione. Un pensiero a favore alla credenza di Dio, ma andando completamente contro la chiesa cattolica.

Caneda

Da Bari si passa invece a Milano con “Caneda” artista controverso e spesso poco capito dal pubblico. Anni fa pubblico il singolo “Dio non è al momento raggiungibile” esponendo la sua visione e i suoi pensieri.

Speriamo che le canzoni Rap sulla religione e su Dio vi abbiano aiutato a riflettere sul tema.
Leggi anche: Le migliori canzoni Rap sulla delusione