Se ti stai chiedendo che fine ha fatto Anastasio dopo la vittoria di Xfactor hai trovato l’articolo giusto. Prima di parlare di Anastasio la domanda giusta da porsi è: “Hanno futuro gli artisti uscita un Talent?” La risposta ovviamente nel 90% dei casi è no purtroppo. Il talent è come una grande lavatrice e ogni anno impone nuovi volti da lanciare nel panorama discografico. Spesso non conta avere talento, a prescindere da quello, si rischia lo stesso di finire nel dimenticatoio. Crediamo che questo possa essere anche il caso di Anastasio. Un artista con la A maiuscola, ma nonostante questo è come se il pubblico avesse bisogno del nuovo prodotto da idolatrare quest’anno. Prendendo la visibilità acquisita dall’artista dell’anno precedente e il suo pubblico.

Che fine ha fatto Anastasio, lo rivedremo in vetta?

Che fine ha fatto Anastasio?
Anastasio

Noi speriamo di si. Un talento del genere sarebbe sprecato se si perdesse dentro le tempistiche televisive e di mercato. Crediamo che la musica nonostante tutto possa essere più forte di qualsiasi cosa. Stiamo parlando di arte, di un insieme di suoni legati alle parole che si trasformano in emozioni dentro un paio di cuffie. Se un artista ha ancora qualcosa da dire e ha ancora voglia di creare ci sarà sempre spazio per lui. Deve solo trovare la chiave giusta di lettura per rilanciarsi e restare in alto. Questo vale per tutti gli artisti che escono da un talent, non solo per lui.

Se è cosi facile perché quasi nessuno ci riesce?

Attraverso uno schermo come quello della televisione si tende a dimenticarci che quei ragazzi sorridenti che si presentano ogni anno li, non sono solo dei prodotti da lanciare, ma delle persone con dei sentimenti come tutti gli altri. Vengono catapultati dentro un mondo che non conoscono, fatto di scadenze e tempistiche. Un insieme di emozioni che li travolgono. La fama, il finto affetto di tanti che si appicca addosso, l’ansia di fallire presto senza più i riflettori della televisione e perdere in breve tempo tutto quello ottenuto. Pensiamo che sia la paura stessa a contribuire ad immobilizzare gli artisti e non farli riuscire a rilanciarsi. La stessa paura che li porta lontani dalla giostra del successo, lontani dai loro sogni. Ma tutto questo fa parte del gioco, un gioco che a volte non premia i più talentuosi ma quelli che resistono a tutto questo.

Speriamo che l’articolo vi sia piaciuto che abbiate capito che fine ha fatto Anastasio o che opzioni avrà per il suo percorso.

Leggi anche: Chi è Paky? Il rapper di Rozzano