Oggi vogliamo parlarvi di Emsa, una giovane promessa del Rap a Bergamo.
Il suo vero nome è Luca Masella ed è nato nel 1999 a Brusaporto. Sin da ragazzino è sempre stato a contatto con la musica, questo perché suo fratello maggiore suonava la batteria mentre il padre la chitarra. Nonostante la giovane età era rimasto affascinato dalla musica e nel periodo delle medie aveva scoperto il Rap grazie a suo fratello maggiore. Attraverso questo genere ha notato un aspetto che ultimamente si sta perdendo, ossia quello di trasmettere dei contenuti e dei messaggi.
È cresciuto ascoltando artisti come Emis Killa, sognando un giorno di poter raggiungere questo status nella musica. Nel suo piccolo sta riuscendo a farsi spazio e a farsi conoscere, qui sotto potrete leggere altri aspetti su di lui e ciò che vuole comunicare.

Chi è Emsa?

Nel paragrafo precedente abbiamo parlato più di Luca e del suo passato, mentre adesso vogliamo approfondire di più il suo percorso musicale e i suoi sound.
Ha iniziato il suo percorso musicale nel 2018 con la pubblicazione del suo primo singolo “Piove” insieme a PSlab. Grazie a loro è riuscito a riscoprire altre sonorità come quella dell’rnb che ha deciso di unire al Rap, portando un qualcosa di originale che mancava. Alle sonorità cerca sempre di affiancare dei suoi pensieri o concetti attraverso i suoi testi, soprattutto gli piace raccontare ciò che vive e trasmetterlo all’ascoltatore.
Recentemente è uscito “Corro” che potete ascoltare su Spotify qui. Il brano è molto introspettivo e personale e parla della sua visione del mondo, dei suoi problemi e sogni trasformati in melodia.

Social

Il profilo Instagram ufficiale di Emsa

Instagram

Il canale ufficiale Youtube di Emsa

Youtube

Infine speriamo di essere riusciti a raccontarvi alcuni aspetti più introspettivi e personali di questa giovane promessa.
Leggi anche: Come raggiungere il successo di Anna con Bando?