Oggi vogliamo parlarvi di Eris Gacha, artista napoletano che sta facendo parlare tantissimo di sè grazie alla sua musica. In questo articolo, vogliamo approfondire in particolare 5 curiosità che abbiamo chiesto direttamente a lui.

Eris Gacha
Eris Gacha

Chi è Eris Gacha? 5 curiosità su di lui

Verso che età ti sei avvicinato al mondo della musica e grazie a chi?

Mi sono avvicinato al mondo della musica all’età di 9 anni, quando ho iniziato a frequentare un corso di chitarra, durante questo corso vedevo nella stanza affianco i ragazzi che facevano corsi di canto, non posso negare che ero più affascinato dai corsi di canto rispetto a quelli di chitarra, da li ho iniziato a scrivere.

La tua hit più grande al momento è “Stanott”, com’è nato questo pezzo e a chi lo hai dedicato?

Ricordo che il primo provino lo feci con il programma dell’autotune sul telefono, può sembrare strano, ma “Stanott” non ha un destinatario ben preciso, rappresenta quella che per me dovrebbe essere relazione d’amore “calda”.

Quali sono gli artisti che più ascolti e con cui sogni un giorno di lavorare insieme?

3. Uno degli artisti che ascolto più spesso è Bad Bunny, spero che in un futuro non molto lontano, ci sarà occasione per collaborare.

Hai sempre sognato di fare musica nella tua vita o da piccolo avevi altri sogni e passioni?

Da piccolo non avevo passioni ben definite, con il tempo ho iniziato a cercare dentro di me e ho capito che la musica era l’unica cosa che mi faceva stare veramente bene.

Parlando di moda, quali sono i tuoi 3 brand preferiti e quale scarpa non ti stanchi mai di indossare?

I miei 3 brand preferiti sono: Gucci, LV e Dior. Una delle scarpe che non mi stanco mai di indossare è la AF1.

Infine, speriamo che l’articolo vi sia piaciuto.
Leggi anche: Le frasi rap più belle in napoletano
Ascolta Eris su Spotify qui.