Oggi vogliamo parlarvi di Daddy Yankee, in particolare 10 curiosità sulla sua vita e sulla sua musica. Il suo vero nome è Ramón Luis Ayala Rodríguez ed è un rapper e cantante portoricano, che nel corso degli anni è diventato un icona del Reggaeton nel mondo.
Detto questo qui sotto potrete leggere alcune informazioni davvero interessanti su di lui.

Daddy Yankee: 10 curiosità su di lui

Il sogno di diventare un giocatore di Basball

Da ragazzo Daddy Yankee, era appassionato di baseball e sognava di diventare un giocatore professionista della Major League Baseball. Purtroppo il sogno è stato interrotto a causa di un colpo d’arma da fuoco alla gamba, che ancora oggi gli impedisce di camminare correttamente.

Il successo per Daddy Yankee

Il grande successo per lui arriva nel 2002 con l’album “Ayala”, che ha spopolato a livello internazionale, soprattutto negli Stati Uniti.

La sua prima comparsa ufficiale nella mondo musicale

Il primo brano in cui compare è “So ‘Persigueme, No Te Detengas”, contenuto nel Mixtape di DJ Playero del 1992 intitolato “Playero 34”.

Il suo primo album da solista

Invece, il primo progetto in studio ufficiale come artista solista è stato “No Mercy”, rilasciato il 2 aprile del 1995.

Dalla musica al mondo del cinema

Daddy Yankee ha lavorato nell’industria cinematografica, sia come attore che come produttore. La sua prima esperienza in un film risale al 2004, in “Vampiros”, diretto da Eduardo Ortiz e girato nell’isola caraibica di Porto Rico. Il film è stato presentato in anteprima al Festival del cinema latinoamericano di New York, ottenendo tantissimi consensi. Successivamente è stato realizzato il Dvd e distribuito in tutti i negozi.

Il significato del suo nome d’arte

Il nome “Daddy Yankee”, deriva da un’espressione legata allo slang portoricano che significa “papà”.

Tra i business e la beneficenza

E’ amministratore di due organizzazioni, la prima è la “El Cartel Records” di cui è co-proprietario insieme a Andres Hernandez. Ha anche creato la “Fundación Corazón Guerrero”, un’organizzazione di beneficenza a Porto Rico che lavora insieme ai carcerati per cercare di dargli una seconda possibilità nella vita.

Il contributo nella politica

Nel 2008, Daddy Yankee ha partecipato a una campagna promozionale, per promuovere le elezioni e invitare le persone a votare e interessarsi alla politica a Porto Rico. Durante questa campagna, ha fatto un dibattito intitolato “Vota o quédate callado: los candidatos responden a los jóvenes”, trasmesso il 9 ottobre dello stesso anno.

È diventato padre giovanissimo

Ha avuto una figlia all’età di 17 anni, e in varie interviste ha dichiarato quanto fosse stato difficile essere padre a quell’età.

La sua comparsa musicale nel videogioco “GTA IV”

Possiamo trovarlo anche nel videogioco “Grand Theft Auto IV”, infatti ha prestato la sua voce alla stazione di “San Juan Sounds” all’interno del gioco, dove si esibisce come dj nella radio reggaeton.

Infine speriamo che le curiosità su Daddy Yankee vi siano piaciute.
Leggi anche: Le migliori frasi di Anuel AA
Ascolta Daddy Yankee qui.