Dopo la collaborazione insieme a Travis Scott, gli sviluppatori di Fortnite hanno pensato di inserire anche Drake.
Per chi non conoscesse ancora a pieno Fortnite, è un videogioco nato nel 2017 e sviluppato da Epic Games e People Can Fly.
Il videogioco presenta tre modalità differenti: Salva il mondo, Modalità Creativa e Battaglia reale. Negli ultimi anni il gioco è diventato virale in maniera esponenziale, infatti nel mese di Maggio sono stati registrati quasi 400 Milioni di giocatori in tutto il mondo.
Dopo i vari successi ottenuti, le persone che si occupano del piano creativo e di marketing, hanno deciso di trovare nuove collaborazioni, per generare maggiore interesse e rendere il gioco ancora più popolare.

Drake su Fortnite

Tra critiche e consensi, la collaborazione con Travis Scott è stato un successo mondiale che ha infranto svariati record. Infatti, dopo aver ospitato il rapper in versione “virtuale”, successivamente è nato anche un dj set di Diplo.
Il team creativo di Fortnite ha pensato di inserire Drake all’interno del videogioco, ma in maniera diversa. Infatti, ieri è uscita la nuova “Pack di Fortnite” contenente una nuova emote, che rappresenterà i famosi passi di danza del video “Toosie Slide” di Drake.
Quindi al momento non vedremo un live di Drake su Fortnite, ma questa collaborazione.

Il mondo dei videogiochi e il rap sono sempre più uniti

Il mondo del rap sta creando sempre più, delle connessioni con altri settori. Anche il mondo dei videogiochi per quanto possa sembrare lontano, in realtà è molto vicino al genere. Questo perché il target degli ascoltatori è simile, e le collaborazioni di questo tipo possono giovare ad entrambi.
Per questo motivo, in futuro probabilmente vedremo sempre più connessioni tra il mondo della musica e settori affini.
Infine speriamo che l’articolo su Drake e Fortnite vi sia piaciuto.

Leggi anche: Il videogioco con i rapper americani per cellulare