Oggi vogliamo portarvi 10 curiosità su Ernia che probabilmente non conoscete.
Il suo vero nome è Matteo Professione ed è nato a Milano il 29 Novembre del 1993.
Inizia ad avvicinarsi al rap e al mondo dell’hip hop da giovanissimo, tra le vie del suo quartiere, ovvero il quartiere T8 di Milano.
In questo articolo, vogliamo approfondire assieme a voi alcune curiosità legate alla sua musica e alla sua vita, per capire al meglio il suo percorso e cosa ha fatto prima di essere il rapper che tutti conosciamo.

10 curiosità su Ernia

Il suo primo nome d’arte

Prima di chiamarsi Ernia, si chiamava ErNyah.

Come è nato il nome d’arte Ernia?

Il nome nasce durante il periodo delle scuole media. Infatti, è un nomignolo che il rapper aveva affibbiato ad una sua amica che soffriva di ernia ombelicale. La chiamava cosi in maniera scherzosa, sino a quando anche lei ha iniziato a chiamarlo in quel modo. Da quel momento, decise di tenere quel nome anche nella musica.

L’amicizia con Tedua e Ghali

Sviluppa intorno ai 12 anni una grande passione verso l’Hip Hop, insieme a Tedua, che all’epoca si chiamava ancora “Incubo”. La stessa passione che successivamente, condivise anche con Ghali, che all’epoca si chiamava “Fobia” e abitava in un quartiere vicino al suo.

Il passato nei “Troupe D’Elite”

Nel 2011 si forma il gruppo “Troupe D’Elite” composto da Ernia, Ghali e Maite. Il trio, nello stesso anno firma per “Tanta Roba Label”, etichetta indipendente di Guè Pequeno e Dj Harsh. Tuttavia, ricevettero svariate critiche dal pubblico del rap italiano di quel periodo. Il talento in quell’occasione non bastò, questo perchè le sonorità e l’immaginario che stavano creando era tropo avanti rispetto al mercato, per questo motivo non vennero capiti. Nonostante questo, sia Ernia che Ghali, decisero di non farsi scoraggiare dalle critiche, ma di riprendere in mano i loro sogni e realizzarli.

Andava all’università

Era iscritto alla facoltà di lingue e decide si abbandonarla per partire in Australia. Però a causa di alcune controversie giudiziarie, dovette annullare tutto.

Il lavoro prima del successo

Nonostante fosse benestante, ha deciso di farsi strada da solo nella vita. Difatti, ha lavorato come cameriere per pagarsi nuovamente gli studi all’università. Successivamente ha lavorato come addetto alla sicurezza presso una casa di cura.

Il brano dedicato al Milan

Nel 2018 ha pubblicato “La pelle del puma“, brano realizzato per il Milan in collaborazione con Puma.

Le sue influenze musicali nel rap italiano

Ernia, è sempre stato fan di Caparezza, Fabri Fibra, Mondo Marcio, Marracash e Club Dogo.

La sua passione per la letteratura

Nonostante il rap sia uno stile crudo e diretto, Ernia ha sempre avuto molto riguardo per il lessico nella sua scrittura. Inoltre, è un grande appassionato di letteratura e nelle sue canzoni ha spesso citato alcuni scrittori come Samuel Taylor Coleridge, Charles Baudelaire, Ernest Hemingway, Harper Lee e Stephen King.

Il provino per Amici di Maria De Filippi

Nel 2013 insieme al gruppo “Troupe D’Elite”, fece i provini per partecipare alla trasmissione.

Infine, speriamo che le curiosità su Ernia che abbiamo scelto vi siano piaciute.
Leggi anche: Le migliori frasi di Ernia