Oggi vogliamo portarvi le migliori frasi di Clementino tratte da tutti i suoi dischi.
Il suo vero nome è Clemente Maccoro ed è nato ad Avellino il 21 Dicembre 1982. Ha iniziato il suo percorso attraverso il freestyle vincendo svariate gare in tutta Italia per poi successivamente riscoprire un grande talento anche nella stesura dei testi.

Le migliori frasi di Clementino

Quello che vogliamo fare per voi in questo articolo è selezionare le frasi più belle di Clementino tratte da tutti i suoi Album. Inizieremo da “Napolimanicomio” il suo primo progetto ufficiale da solista, per poi successivamente ripercorrerli tutti quanti sino ad arrivare a Tarantelle.

Le migliori frasi di Clementino tratte da “NapoliManicomio”

Passano gli anni e mi domando quando finirà, siamo pedine in questo gioco di società. (Passano gli anni)

Mi soffermo sulle tracce dei miei passi e mi chiedo che cos’è che non va. (E continuo a camminare)

Anche se la situazione è drastica come la fenice sarò pronto alla rinascita. (Mutagenics)

Protagonisti o comparse comunque persi in un mare di forse. (In mezzo ai mastini)

Quando stai preso dal panico pare che non pensi. (La legge dei più)

Datti da fare non cedere, tra gli ostacoli in slalom. (No problem)

Le migliori frasi di Clementino tratte da “I.E.N.A”

I mo ti voglio raccuntà qual’è à verità, perché m’ ann arruvnat ù ciel i sta città. (Rovine)

Accendo una lanterna se la strada è troppo scura, come una lucciola nel buio tra la sua natura. (Toxico)

La mia musica nasce da un’ idea, che si libera senza un’ atmosfera. (La mia musica)

Qui c’è lo Stato in mano ad anime infette, elette da cani in manette da anni di sette. (Hannibal rapper)

Non credo a ciò che vedo, cerco una città dove i bambini non litigano per cinque euro. (Butterfly effect)

Sento il cuore che mi scoppia all’interno, l’inferno è dentro. (Risata di una I.E.N.A)

Se riesco ancora a restare su è per gli sguardi della mia gente. (Finale di fuoco)

Le migliori frasi di Clementino tratte da “Mea Culpa”

Perché qui sono tempi duri, su le mani, chi si ferma è perduto. (Amsterdam)

Con la valigia in mano varchiamo una nazione, che non dà opportunità, un valore a quello che vendiamo. (O’ vient)

Sono fermo mentre fuori il mondo si muove come un treno. (Questa volta feat Fabri Fibra)

E se domani non sarà più un giorno, come un altro me ne andrò verso il mare. (Aquila reale)

Alzati e combatti per chi non lo riesce a fare. (Fratello feat Jovanotti)

C’è una politica che stritola le teste come il boa. (Dalle palazzine feat Francesco Paura, Ntò, Noyz Narcos e Marracash)

Bella come sei, non cambiare più, a illuminarmi l’anima ci riesci solo tu. (Sei come sei)

Dimmi adesso dove andrai, dimmi che succederà. (Pianoforte a vela)

Hai imparato a camminare e mo’ ti piace correre, sì, ma fai piano, così tu andrai lontano. (Senza pensieri)

Le migliori frasi di Clementino tratte da “Miracolo!”

Ma ‘sto tempo adesso mi cancella le ferite. (Strade superstar)

Basta guardare infondo gli occhi di queste persone e capisci il mondo come gira in quale direzione. (Da che parte stai?)

Come quelle volte che sei lontana, la tua voce nell’anima, chissà se proprio adesso, tu mi starai ascoltando. (Voceanima)

Pubblicavi le tue foto sorridente, ti arrabbiavi quando mi vedevi assente. (Luna)

Speriamo che il Signore ci protegga dall’alto, perchè quaggiù non c’è nessuno a farlo. (Notte)

Certa gente che crede ancora alle favole, io ho smesso da tempo di raccontarle anche di crederci che diamine. (Inchiostro)

Cercando la luce nell’anima, già sai, perché fuori il cuore è duro come l’acciaio. (Ghiacciai)

Se penso ai giorni miei, non ti vedo, dove sei? Se ne sono andati tutti ma non me. (Spiriti e Show)

Le migliori frasi di Clementino tratte da “Vulacano”

Chi fa i numeri e non sa contare, sotto il folle cielo dell’Italia andata a male. (Uè ammo)

Resto fino a quando sorriderai, non ti sveglio in questo sogno. (Ragazzi fuori)

Siediti a fianco a me qui, troviamo vie di fuga. (Deserto)

Poi di riflesso penso a volte a quando stavo male. (Coffeeshop)

Continuerò a cercarti perché ti troverò, perché lo sai sei la cosa più bella che ho. (La cosa più bella che ho)

Ricordo la mia mamma, giovane tra quei sorrisi è sempre la donna più bella che abbia conosciuto. (Paolo Sorrentino)

Nuove generazioni nell’era delle menzogne e del buio. (Ragazzi fuori)

Le migliori frasi tratte da “Tarantelle”

Tu sei un amico e non ti nascondo nulla, ti racconto della mia giornata, dei sentimenti che ho, di quelli che ho paura di raccontare agli altri. (Diario di bordo)

Il termine adatto è cercare di osare e conoscere intorno le cose. (Babylon feat Caparezza)

Chi vuole qualche cosa un modo lo trova sempre, mi muovo indifferente in mezzo a tutta sta gente. (Freddo)

Mi dici che la vita è come una fotografia, che se sorridi viene meglio. (La mia follia)

Ti porterò ad un palmo dal cielo e adesso tutto intorno sembra più leggero. (Un palmo dal cielo)

Le scuole medie io le ho passate con la testa nella musica. (Tarantelle, che ne sarà di me)

Intorno non c’è niente, nessuno che mi sente, il cuore che rallenta e sento che si spegne. (La mia follia)

Infine speriamo che le migliori frasi di Clementino che abbiamo scelto per voi vi siano piaciute.
Leggi anche: Le migliori frasi di Fabri Fibra
Ascolta Clementino su Spotify qui.