Oggi vogliamo portarvi le migliori frasi di Young Rame tratte da “Le Jeune Simba”.
Finalmente, è uscito il suo primo album ufficiale. Dopo aver pubblicato svariati singoli ed aver ricevuto il supporto di artisti del calibro di Guè Pequeno, ha deciso di uscire con il suo primo progetto ufficiale. Nel disco troviamo varie collaborazioni tra cui Jake La Furia, Emis Killa, Speranza, Marracash e Quentin40. Lo stesso Young Rame nei propri social, ha parlato di questo album così: «Ho racchiuso gli ultimi due anni della mia vita in questo progetto.
Come Simba me la sono dovuta cavare con le mie forze per tornare un giorno da re.
Questo è solo l’inizio, il mio punto di partenza».
Detto questo, qui sotto potrete leggere le frasi più belle e significative tratte da ogni canzone di “Le Jeune Simba”.

Le migliori frasi di Young Rame tratte da “Le Jeune Simba”

Ho solo fame, qui la fama non c’è. (John Gotti)

Ma ci bastava poco, così poco per sentirci bene, qualche canna sulla panca e stare insieme. (Frère feat Jake La Furia)

Stiam parlando con i demoni, nel privè con tutti i mes amis. (Drip feat Emis Killa)

I soldati non contano nada una volta mangiato il re. (Bandidos feat Speranza)

Qua serve la calma, grossa canna pende dalle labbra, non abbiamo leggi. (Calma)

Baby ti prego non piangere, è questa vita che ha scelto me. (Oh la la)

Brindo alla vita per quello che viene, non voglio l’amore, io voglio il potere. (Barona feat Marracash)

Amo il mio nemico, che riposi in pace. (3X7)

Dove vai? Ti prego non lasciarmi qua da solo in mezzo ai guai. (Baby dove vai? feat Quentin40)

Infine, speriamo che le frasi che abbiamo scelto vi siano piaciute.
Leggi anche: Le migliori frasi di Guè Pequeno
Ascolta “Le Jeune Simba” su Spotify qui.