Oggi vogliamo portarvi le frasi più belle tratte da “M’manc” prodotta da Shablo in collaborazione con Sfera Ebbasta e Geolier. Finalmente è uscita una collaborazione che in tantissimi stavano aspettando. Un singolo che rappresenta l’amore in tutte le sue forme, le emozioni vissute insieme, la mancanza e la voglia di rivedersi. Quando si è immersi in una relazione, la mente non ha più parole, è il cuore che parla e agisce. Geolier e Sfera Ebbasta sono riusciti a rappresentarlo appieno con questa traccia. In più nei brani love il dialetto napoletano crea sempre un atmosfera magica e romantica.
Detto questo, qui sotto potrete leggere le frasi più belle tratte da “M’manc”.

Le migliori frasi di M’manc

Geolier

Nu m stanc e ricr ca m manc e quand t pens a nott m’affoc si sto sunnan.

Pure senza trucc sî ’a cchiù bella, basta ca m’abbracce e si m’abbracc sent fridd pur si n’è viern.

Nu m’annammor chiù e nisciun amò ma nun sacc o pcchè, si c rifliett e cos giust ca pò nu fann p me.

Quann m’abbracc mett o’tiemp a slow-mo.

Bast ca nu m ric bast e quand po t chiamm nu stacc.

Sfera Ebbasta

Non mi stanco mai a dirti che mi manchi, anche quando è tarda notte io mi sveglio per pensarti.

Dimmi che sono un bastardo e che no, non sei più mia.

Tu mi guardi senza dire nulla, ce l’hai scritto in faccia che sei presa male.

E non so stare tranquillo, quando non so dove sei, baby giuro che non era la stessa cosa con lei.

Anche se ti dico: “Vai via”, per la mancanza lascia un messaggio in segreteria.

Infine speriamo che le frasi tratte da “M’manc” che abbiamo scelto per voi vi siano piaciute.
Leggi anche: 5 curiosità inedite su Geolier
Ascolta la canzone su Spotify qui.