Dopo 14 anni dall’uscita di “Mr. Simpatia” di Fabri Fibra, il disco è tornato in cima alle classifiche, per questo motivo abbiamo deciso di portarvi le miglior frasi tratte da questo progetto.
Fabri Fibra, attraverso questi risultati è riuscito a fare ciò che molti artisti sognano, ossia far rimanere la propria musica nel tempo. Infatti, Mr. Simpatia è diventato ormai un classico del rap nostrano, che crea un ponte tra due generazioni che si rispecchiano nei testi e nei contenuti di Fibra. Inoltre, nonostante siano passati svariati anni rimane un progetto con dei contenuti sempre attuali, ed è proprio attraverso i testi e alcune citazioni che si possono approfondire e capire tanti aspetti in più.
Detto questo, qui sotto potrete leggere le frasi più significative per rivivere a pieno questo disco.

Le migliori frasi tratte da “Mr Simpatia”

Rinfaccio a mia madre il giorno in cui mi ha partorito. (L’uomo nel mirino)

Voglio anche io essere famoso in mezzo a questi bastardi. (Io non ti invidio)

Non vi sopporto più, solo a pensarvi mi incazzo. (Venerdì diciasette)

Il mio volto è ancora in lacrime da quando hai detto no. (Momenti no)

Non c’è donna più triste della donna che abbracci, quando dopo un secondo con due parole la schiacci. (Niente male)

Io sto senza un lavoro, in un appartamento al buio, perché, per questo mese non c’ho un soldo per la luce. (Faccio sul serio)

Da piccolo sognavo che sarei andato lontano. (Non crollo)

Nel caso in cui dovessimo avere un problema, gli amici fanno il tiro al bersaglio sulla mia schiena. (Voglio farti un regalo)

Sento la frustrazione, il sangue in ebollizione, piango in continuazione e senza motivazione. (Mr. Simpatia)

Arrivo dallo scandalo del rap italiano e se qualcosa sta cambiando era parte del piano.

Infine, speriamo che le frasi tratte da “Mr. Simpatia” vi siano piaciute.
Leggi anche: Le migliori frasi di Fabri Fibra
Riascolta “Mr. Simpatia” su Spotify qui.