Questa notte è uscito “Padre, figlio e spirito”, il nuovo album dell’Fsk, di cui vogliamo portarvi le migliori frasi.
Dopo il grande esordio dello scorso anno, il gruppo è tornato con nuovo progetto davvero interessante, per riconferma il successo raggiunto. Anche questa volta, hanno saputo differenziarsi ed avere un identità artistica unica in Italia. Il disco ha poche collaborazioni ma ben mirate, infatti troviamo i feat con Sfera Ebbasta, Chief Keef & Tadoe. L’album è disponibile oltre che in tutte le piattaforme digitali e in versione Cd e vinile, anche in versione Deluxe. Il cofanetto contiene il cd autografato e una speciale “Pop Fsk” da collezione, con le sembianze dei tre membri del gruppo, e sarà inserito casualmente in ogni confezione un Pop o di Taxi B, o di Sapo Bully o di Chiello all’interno del pack.
Detto questo, vi lasciamo alle frasi più belle tratte da “Vangelo, padre e spirito”.

Le migliori frasi tratte da “Padre, figlio e spirito” dell’Fsk

Prima dеl cash facevo soldi sporchi, c’ero semprе per un socio che fa i primi passi, ora spendo 2.000 da Burberry, altri 10K in tasca in contanti. (Padre, figlio e spirito)

Non ho paura del buio, perché è da lì che veniamo. (Don’t touch my stick)

Non ho mai pianto sopra quello che ho perso. (Due e zero)

Voglio un matrimonio con i soldi, così rimarremo sempre insieme. (Husky)

Torno a casa, la luna l’abbiamo già presa, VVS, lusso, c’ho preso gusto, spendo più 600 in BB Simon, il resto lo mando a casa così mamma paga il mutuo. (Asso di bastoni)

Sempre fatto quello che pensavo fosse sbagliato, tanto nessuno rimane. (10 x in California)

Non ho mai pensato a fottere un fratello. (Due e zero)

Infine, speriamo che le frasi tratte da “Padre, figlio e spirito” vi siano piaciute.
Leggi anche: Le migliori canzoni rap sull’amicizia
Ascolta il disco qui.