Questa notte è uscito “Plaza”, il secondo album di Capo Plaza di cui vogliamo portarvi le frasi più significative.
Il progetto è stato anticipato dal singolo Allenamento #4, che ha debuttato al primo posto nella classifica Fimi.
Nel suo primo album le tematiche dei brani erano quelle di un ragazzino spensierato, invece in questo sono quelle di giovane adulto consapevole di ciò che ha costruito e di come il mondo intorno a lui sia cambiato.
In più, l’album è disponibile in vari formati. Una special edition con un magazine autografato e un esclusivo fumetto che vede “Il Principe Fuoriclasse” come protagonista, mentre, in contemporanea con il disco esce anche in collaborazione con Spotify il videogioco “Capo Plaza – The Game”.
Sicuramente in questo progetto c’è tanta innovazione e voglia di raggiungere nuovi traguardi. Detto questo, qui sotto potrete leggere le migliori frasi tratte da “Plaza”.

Le migliori frasi tratte da “Plaza”

Nessuno verrà a salvarti, alzati dopo che inciampi. (Track 1)

Non sai che significa dormirе bene perché tu sei infame. (Plaza)

Le ho fatto del male, pensavo ad un’altra. (Allenamento #4)

Ho dato il cuore e tu l’hai preso a calci. (Fiamme alte)

Scusami se divento nervoso, se allo stesso tempo ti amo e ti odio. (Demonio feat Sfera Ebbasta)

Questi ragazzi fanno qualcosa per il futuro, perché una mano oppure un aiuto non l’ha nessuno. (Ferrari feat Luciano)

Quel che ho fatto per te nessuno l’ha fatto, tutto si sgretola in fretta. (Non fare così)

Sono il tipico ragazzo dall’ultimo banco, che poteva darti niente oppure darti tanto. (Ultimo banco)

Lei dice: “Ti amo”, ma mente, nessuna che mi dà niente. (No stress)

Infine, speriamo che le frasi più belle tratte da “Plaza” che abbiamo scelto vi siano piaciute.
Leggi anche: Le migliori frasi di Capo Plaza
Ascolta l’intero disco su Spotify qui.