Oggi vogliamo portarvi le migliori frasi tratte da “Rap is back”, la title track che anticipa il suo nuovo album in uscita. Un progetto, che dalle sue anticipazioni vuole fare un passo indietro e riportare il rap alle sue origini. Infatti, negli ultimi anni il genere si è legato a sua volta a vari sottogeneri, perdendo le sue peculiarità e dimenticando le ragioni stesse per cui è nato.
In più, il rapper veronese a differenze di altri colleghi in questo disco ha deciso di puntare tutto su se stesso. In questo periodo storico, dove con qualche strategia di marketing come per esempio inserire tanti feat all’interno di un disco, si genera un incremento sia degli stream che degli ascoltatori mensili del proprio profilo artista gonfiando i propri numeri, Jamil ha scelto di differenziarsi, senza cercare scorciatoie, ma puntando tutto sul suo talento e la sua musica.

Le migliori frasi della canzone “Rap is back” di Jamil

Se non fosse per la droga nemmeno trappavi, non ci fosse l’autotune nemmeno cantavi, non ci fossi stato io a fare il ribelle fareste ancora i video con le caramelle.

Vorreste avere il mood per fare da soli, invece senza quello nemmeno lavori.

L’unico tra i rapper che monta i suoi video.

Sì ho venduto, ma mai “venduto”, conosciuto in tutto il quartiere, grazie a Dio faccio un bel mestiere.

Quando torno in gara son pericoloso, sottovalutato come Dovizioso, mi riprendo la mia roba che sono geloso.

Baby è ora che ritorno, che si è fatto mezzogiorno, devo tornare a casa.

Ti vedo che sеi preso per fare la faida, ma dopo rappi male non sei come Baida.

Infine, speriamo che la riflessione sulla strategia di Jamil e le frasi che abbiamo scelto di “Rap is back” vi siano piaciute.
Leggi anche: Le migliori frasi di Jamil
Ascolta “Rap is back” qui.