Oggi vogliamo portarvi le migliori frasi Rap sul Razzismo, scritte dai vari rapper.
Il razzismo nella sua definizione più semplice si riferisce ad un preconcetto dell’esistenza di razze umane superiori rispetto ad altre inferiori, motivate dal diverso colore della pelle.
Il razzismo si è sviluppato negli ultimi anni attraverso atteggiamenti di intolleranza originati da profondi e radicati pregiudizi sociali, espressi attraverso forme di disprezzo ed emarginazione nei confronti di persone o gruppi legate a comunità etniche e culturali diverse.
Negli ultimi anni in tantissimi hanno capito che si tratta solo di pregiudizi inutili e frutto di persone ignoranti. Nonostante questo, purtroppo ci sono alcuni individui che vivono intrappolati in una linea di pensiero basata sull’apparenza e valutano le altre persone, non basandosi sul suo reale valore umano, ma concentrandosi solo sul colore della pelle.
Detto questo, qui sotto potrete leggere le migliori frasi rap sul razzismo scritte dai rapper italiani.

Le migliori frasi rap sul razzismo

Non si tratta di neri o bianchi, siamo tutti uguali. (Tupac)

In giro per le strade assieme ad ogni colore, frate ho un bagaglio multiculturale, che te lo sogni per te è immaginazione. (Jamil)

Io amo la notte perché di notte tutti i colori sono uguali e io sono uguale agli altri. (Bob Marley)

Mi dai del “negro”, dell’”immigrato”, il tuo pensiero è un po’ limitato il mondo è cambiato, non è complicato. (Tommy Kuti)

A volte sento come se il rap fosse quasi la chiave per fermare il razzismo. (Eminem)

C’è chi ha la mente chiusa ed è rimasto indietro come al Medioevo, il giornale ne abusa, parla dello straniero come fosse un alieno. (Ghali)

Infine speriamo di avervi fatto riflettere con queste frasi sul tema del razzismo e su ciò che sta accadendo in questi giorni.

Leggi anche: Le frasi rap più belle sull’amore dei rapper italiani