Oggi vogliamo portarvi le migliori frasi sul tradimento da dedicare a qualcuno che ti ha ferito o tradito.
Il tradimento è un argomento molto spinoso ma se sei arrivato qui magari stai affrontando questa situazione. Ci sentiamo spesso traditi o pugnalati alle spalle e ci sono diversi modi di affrontare questa situazione. C’è chi lo fa con con rabbia, nostalgia o tristezza, insomma ognuno reagisce a proprio modo. Non conta se sia per amicizia o per amore l’importante alla fine è rialzarsi, ovviamente con tutto il tempo necessario. In questo articolo sono state scelte le migliori frasi dei rapper su questo tema che racchiudono tutte queste emozioni.
Detto questo vi lasciamo alle migliori frasi rap sul tradimento che abbiamo scelto per voi.

Le migliori frasi Rap per qualcuno che ti ha tradito

Oggi sono sulla luna, lontano dai baci di giuda. (Lazza – Superman)

Mentre la mando a fanculo dentro muoio bro. (Massimo Pericolo – Polo Nord)

L’amore è solo una parola. (Guè Pequeno – T’apposto)

Never thought you were gonna do me dirty – Non avrei mai pensato potessi tradirmi. (Post Malone – Othereside)

Some kill, some still some break your heart – Alcuni uccidono, alcuni rubano, alcuni ti spezzano il cuore. (XXXtentacion – revenge)

Ti fanno del male poi dicono mi manchi. (Mezzosangue – Intro)

Ero ancora innamorato, ero troppo innamorato. Da quando mi hai lasciato ho capito che sei una troia. (Jesto – innamorato)

La vita è un libro, io sto con te per un altro capitolo. Per quanto possa restare in pericolo, sei il mio veleno ed insieme l’antidoto. (Gemitaiz & madman – Baci al cianuro)

Un mio amico mi ha tradito insieme alla mia donna, ora soffro di insonnia e negli incubi lui ritorna, ma un giorno gli stacco il cazz* e glielo attacco sulla porta. (Nitro – Rotten)

Ti ho dato me stesso perché il mio istinto non sbaglia mai, lui mi disse:”Tranquillo”, lei:”non ti tradirà mai”. (Luchè – Torna da me)

Speriamo che le frasi Rap sul tradimento vi siano piaciute.
Leggi anche: Frasi Rap da dedicare a qualcuno che ti manca
Articolo curato e redatto da: Mihaela Crucirescu