Questa notte è uscito “Revenge” il nuovo progetto ufficiale di Niko Pandetta, di cui vogliamo portarvi le frasi più significative.
La musica, soprattutto quella rap sta attraversando tantissimi cambiamenti negli ultimi anni, soprattutto attraverso sonorità differenti. Sono nate alcune mode passeggere, ma allo stesso tempo anche dei veri e propri trend diventati virali in tutta Italia e Niko Pandetta è sicuramente tra questi. In più, queste continue evoluzioni e fusioni del genere, rendono il mercato discografico sempre innovativo e al passo con i tempi.
Niko Pandetta, partendo da zero, nonostante le critiche iniziale è riuscito a ritagliarsi il suo spazio sul podio, e stanotte è uscito con “Revenge” ennesima conferma di questo successo. All’interno del cd troviamo svariati featuring legati al panorama rap, come Peppe Soks, L’Elfo, Il Profeta, Skinny, Mambolosco, Boro Boro, Guè Pequeno e Sapo Bully.

Le migliori frasi tratte da “Revenge” di Niko Pandetta

Io sono cresciuto da solo, senza distinzione del bene e del male. (Padrino latino)

Gli sbagli sono tanti, ho fatto una rapina e ti regalerò i diamanti. (Glock e diamanti feat Guè Pequeno)

Credimi sto tornando, ti porterò lontano, giuro ci sto lavorando. (M sent sul)

Frate vengo dal blocco, sbagliare è l’unica opzione, giuro non ho avuto scelta. (Vita sbagliata feat Sapo Bully)

Collane grosse al collo solo per dimostrare a chi non ci credeva che era bravo solo a parlare. (Revenge feat Peppe Soks)

Tornerò ma non so quando, vorrei parlarti, ma sono stanco. (M sent sul)

Più di un fratello ha tradito, solo perchè è stato infame. (Sinaloa feat L’Elfo)

Chissà dove sei, chissà che cosa pensi e cosa fai. (M sent sul)

Infine, speriamo che le frasi che abbiamo scelto di Niko Pandetta tratte da “Revenge” vi siano piaciute.
Leggi anche: 5 curiosità su Niko Pandetta
Ascolta “Revenge” su Spotify qui.