Oggi vogliamo parlarvi di Gunna e Lil Keed, che ieri sera hanno subito un’aggressione.
Nell’ultimo periodo in America stanno succedendo vari disordini e sembra che la Nazione sia in preda al caos collettivo.
Per la realizzazione del loro nuovo video Gunna e Lil Keed, hanno deciso di tornare nel loro quartiere ad Atlanta. Durante le riprese però sono arrivati i primi spari che hanno fatto scappare e interrompere le riprese ai due rapper.
Pochi giorni fa anche ad un altro rapper è successo lo stesso. Infatti, anche YFN Lucci era ad Atlanta per girare un nuovo video musicale. Durante le riprese, è successa la stessa cosa, però purtroppo durante l’accaduto è rimasto ferito un ragazzo di 15 anni da un proiettile che gli ha colpito il dito della mano.
Qui sotto potrete vedere il video ricaricato dai due rapper nel loro profilo Instagram.

Gunna e Lil Keed aggrediti durante le riprese

Nella clip condivisa sui social media, si vedono Lil Keed e Gunna, mentre stanno registrano il nuovo video ad Atlanta. Nonostante, sembri tutto tranquillo, all’improvviso si sentono una raffica di spari. In quel momento tutti quanti iniziano a scappare via e mettersi immediatamente al sicuro.

Il video dell’accaduto ai due rapper:

È poco chiaro quanto i colpi siano stati vicini al set, ma i cameraman hanno iniziato a correre e cercare riparo. A differenza della vicenda di settimana scorsa, i due artisti hanno comunicato nei propri social che nessuno è rimasto ferito. In più hanno cambiato location e proseguito con la realizzazione del video. Quindi, vedremo lo stesso presto online il nuovo video musicale dei due rapper.
Questa è l’ennesima dimostrazione che negli Stati Uniti, ci sia una mentalità violenta e fuori controllo.

Leggi anche: Perchè Social Boom è stato bannato da Youtube?
Ascolta Gunna e Lil Keed su Spotify qui.