Oggi ripercorriamo i fatti più inquietanti della storia del Rap.
Di storie inquietanti se ne sentono tutti i giorni e si parla pure di tanti fatti legati alla cronaca nera. Ma quanti di voi hanno sentito storie da far rabbrividire la pelle che hanno a che vedere con il Rap? Credo pochi, in questo articolo vi racconteremo alcune storie accadute realmente.

I fatti più inquietanti della storia del Rap

1 – Big Lurch : Il cannibale

Big Lurch
Big Lurch

Antron Singleton, pseudonimo di Big Lurch è un rapper statunitense. Attualmente sta scontando l’ergastolo per l’uccisione della sua ragazza nell’Aprile del 2002. Il fatto sconvolgente, è che dopo averla eliminata, ha realmente mangiato parti del suo corpo. Ha aperto il suo petto con una lama le fu trovata conficcata nella scapola. C’erano segni di morsi nel collo, nella faccia e nei polmoni, strappati fuori dal corpo. Un esame medico fatto poco dopo la sua cattura ha rivenuto carne umana nel suo stomaco non appartenente a lui.

2 – Tupac : Le teorie sulla sua morte

I fatti più inquietanti
Tupac

Sono tante le teorie sulla morte di Tupac, ma scopriamo prima chi era.
Tupac, al secolo Lesane Parish Crooks, è uno dei rapper più importanti della storia.
E’ conosciuto in tutto il mondo per il suo stile unico ed inconfondibile e per la bellezza dei suoi testi. Queste caratteristiche hanno contribuito a renderlo una delle icone della musica più importanti di sempre. Tupac venne aggredito il 7 Settembre del 1996 fuori dall’aeroporto di Las Vegas. Un uomo sparò diversi colpi di arma da fuoco contro di lui.

I fatti più inquietanti del Rap: Il mistero sulla morte di Tupac

Tupac, fu dichiarato morto il 13 Settembre dello stesso anno, dopo una lunga settimana di agonia. Nonostante le immagini dell’autopsia, che ritraggono Tupac deceduto, c’è chi sostiene che è tutta una messa in scena. Tutto questo, per scappare dalle minacce che il rapper statunitense stava ricevendo dai poteri forti. Tutt’oggi sarebbe in vita e si troverebbe a Cuba. Negli scorsi anni alcuni video nei quali viene ritratto sono comparsi in rete. Effettivamente il caso di Tupac Shakur non si è mai concluso ufficialmente. Ancora oggi, non si hanno certezze su chi sia stato l’assassino e la polizia ha preferito abbandonare il caso.

3 – C Murder : Il rapper che uccise un suo fan

C-Murder

Sicuramente tra i fatti più inquietanti del Rap troviamo Corey Miller. Noto come C-Murder è un rapper statunitense che nel 2002 uccise a colpi di arma da fuoco un suo fan. Il fatto è accaduto dopo una rissa avvenuta in un locale nella Louisiana. Successivamente passarono anni dove si alternarono varie pene con periodi trascorsi in prigione. Infine la sentenza ha condannato il rapper alla prigione a vita.

4 – XXXTentacion : Minacce dal Ku Klux Klan

I fatti più inquietanti
XXXTentacion

XXXTentacion è uno degli artisti più importanti e interessanti emersi negli ultimi anni negli Stati Uniti. A Settembre del 2017 XXX rivelò sul suo account Instagram di essere minacciato da un membro del Ku Klux Klan. Un’organizzazione segreta esistente negli Stati Uniti d’America a partire dall’Ottocento. Il motivo della minaccia è scaturita dal video di “Look At Me” pubblicato da Tentacion pochi giorni prima. Nel video, mostra immagini molto forti e significative per sensibilizzare le persone sul tema del razzismo. Nei mesi successivi, il video sparì dal suo canale YouTube.

La morte di XXXTentation

Successivamente XXX fece una diretta Instagram nella quale parlava della sua ipotetica morte affermando:

: Se mi dovesse succedere qualcosa, se dovessi morire tragicamente e non potessi riuscire a realizzare i miei sogni, voglio almeno sapere che tutti hanno ricevuto il mio messaggio e siano stati in grado di diventare qualcuno“. 

Il 18 Giugno del 2018 XXXTentation è morto assassinato nella località di Deerfield Beach, colpito da molteplici colpi di arma da fuoco. Nonostante i video delle telecamere, il memoriale organizzato dalla famiglia e il certificato del decesso, molte persone credono che si tratti di un complotto.

5 – Eminem : L’attentato dell’11 Settembre

Eminem – I fatti più inquietanti

L’11 Settembre è una data che tutti ricordiamo per il tragico attentato alle Twin Towers di New York. Uno degli episodi più neri della storia americana. I terroristi hanno minacciato più volte Eminem, per via del suo video “Without Me”, pubblicato nel 2002. Nel video Bin Laden viene ironizzato e parodizzato. Secondo alcune voci Al Qaeda avrebbe giurato vendetta. Questo non è l’unico caso che collega Eminem al terrorismo. Nel brano “Patiently Waiting” infatti, sostiene che durante l’attentanto dell’11 Settembre 2001, nel mirino dei terroristi ci fosse anche la sede della sua casa discografica, la Shady Records.

Leggi anche: I migliori dissing del Rap Italiano