Dopo tanti anni il Rap torna in televisione su un canale storico per questo genere, Mtv.
Il Rap ritorna in televisione grazie a “Mtv Raps” un programma televisivo che ha spinto e supportato da sempre questo genere in Italia.
Questo programma è esordito per la prima volta nel 1988 dando una spinta di grande rilievo a questo genere nel nostro Paese.
Inizialmente questo programma era condotto da Marco Maccarini sino al 2003. Successivamente hanno deciso di abolire lo spazio per questo show e fare altro.
Dopo tanti anni hanno deciso di rilanciare questa trasmissione televisiva.
Vediamo insieme chi sarà il nuovo conduttore e tutte le modifiche che hanno apportato.

Il Rap ritorna in Tv. Chi è il conduttore di “Mtv Raps”?

Il Rap
Emis Killa

A condurre questa trasmissione e a spingere nuovamente il Rap in tele sarà Emis Killa.
Emis Killa ha dichiarato di essere felice di tornare in televisione con una trasmissione che gli calza a pennello.
Vi lasciamo alla dichiarazione di Emis Killa:
“Sono felice di tornare in televisione co un programma che sembra fatto su misura per me. Mi trovo nel mio habitat naturale e più che un lavoro, sarà del tempo trascorso inseme ai miei amici. Bello anche che Mtv riproponga la sua originale natura, la musica. Spero che questo contribuisca a far crescere ulteriormente un fenomeno già consolidato negli ultimi anni. W il Rap”

Una spinta in più per questo genere musicale?

Secondo noi si. Questo perchè nonostante il Rap sia un genere già solido è sempre un bene proporlo anche ad un target più grande. Essendo un genere versatile, si presenta in varie forme e con vari artisti, riuscendo a catturare l’attenzione di un grandissimo pubblico potenziale. Sicuramente tanti nuovi ascoltatori si avvicineranno a questa musica nei prossimi anni. La tv sicuramente può essere la giusta chiave di lettura per rendere ancora più popolare il genere e inglobare un target più grande di età.

Leggi anche: Che fine ha fatto Mtv Spit?