Oggi vogliamo parlarvi di J Bavin e in particolare di 10 curiosità su di lui.
Il suo vero nome è José Álvaro Osorio Balvin e il suo nome d’arte è semplicemente l’iniziale del suo primo nome del battesimo unito al suo cognome. E’ un cantante colombiano che nel corso degli anni è riuscito a diventare un icona nel mondo musicale. La sua musica è per lo più raggaeton ma tocca anche sonorità Rap, Pop e Hip Hop. Ha collaborato con varie superstar di tutto il mondo come Pitbull, Beyoncè, Cardi B, Nicky Jam, David Guetta giusto per citare alcuni nomi.
Quello che vogliamo fare con questo articolo è selezionare 10 curiosità su J Balvin per farvi scoprire di più su questo artista.

10 Curiosità su J Balvin

L’unione tra il Rap e il raggaeton

Durante il periodo trascorso all’Università ha fatto parte di un gruppo chiamato “Mdl”. Insieme a loro decise di provare ad unire le sonorità del Rap a quelle del raggaeton, provando a portare un qualcosa di diverso per gli ascoltatori del genere.

Ospite al Festival di Sanremo

Pochi sanno che nel 2016 la Rai decise di invitarlo come ospite al Festival di Sanremo, l’evento più importante in Italia legato alla musica.

La sua visione della religione

Ha una visione della religione differente dall’ordinario, infatti crede che esista un Dio, ma allo stesso tempo vede la religione come uno strumento che nel corso degli anni ha diviso le persone e le popolazioni piuttosto che farle avvicinare.

E’ sopravvissuto ad un incidente aereo

Nel 2016 è successo “un miracolo” come lo ha definito lui stesso nelle dichiarazioni che ha rilasciato e nei suoi social. E’ uscito dall’incidente indenne senza riportare ferite, nonostante l’aereo si fosse schiantato subito dopo il decollo alle Bahamas. Ha condiviso il momento su Snapchat nell’Agosto del 2016. Questo può essere anche uno dei motivi sulla sua visione della religione, di cui vi abbiamo parlato nella curiosità precedente su J Balvin.

La sua più grande paura

Una paura che lo ha sempre accompagno nel suo percorso è il fallimento, soprattutto il rimanere da solo. Questa è una paura che accomuna tutte le persone di successo, ovvero  quella di perdere tutto ciò che si ha ottenuto grazie alla fama e allo status raggiunto nella società.

Gli artisti a cui si è ispirato maggiormente

In un intervista qualche anno fa ha dichiarato che gli artisti a cui si è maggiormente ispirato sono stati Drake e Daddy Yankee.

Il suo lavoro prima del successo

Come tutti il successo la dovuto guadagnare con tanto impegno e costanza. Tra i tanti lavori che ha fatto uno che nessuno si aspetta è proprio l’imbianchino. Questo per dimostrare che da qualcosa tutti dobbiamo iniziare, ma non bisogna mai smettere di puntare sempre più in alto.

I suoi obbiettivi prima del successo

Prima di raggiungere il successo mondiale aveva rilasciato alcune interviste dicendo che il suo obbiettivo primario era portare la musica latina in tutto il mondo e possiamo dire che è riuscito a pieno nel suo intento.

Il significato del suo tatuaggio nel petto

Ha due significati, il primo rappresenta il suo album “La Familia” , che ha trascorso 122 settimane nella classifica di Billboard. Il secondo è più personale, ovvero una dedica alla madre che ha dei problemi di salute.

Rifiutò l’invito da parte di Donald Trump

Nel 2015 è stato scelto per cantare ai “Miss USA”, ma ha annullato la sua partecipazione a causa dei commenti offensivi e razzisti di Donald Trump contro gli immigrati latini. Ha sacrificato la fama e l’esposizione mediatica che poteva offrirgli l’evento per portare avanti i suoi ideali. In più è stato intelligente perché con questa mossa è riuscito lo stesso a far parlare di sé e allo stesso tempo è rimasto coerente con i suoi fans.

Infine speriamo che le curiosità su J Balvin vi siano piaciute.

Leggi anche: 10 curiosità su Billie Eilish
Ascolta J Balvin su Spotify qui.