Nel mondo dello spettacolo ci sono sempre tantissime notizie che girano, molto spesso sono fake fatte solo per attirare l’attenzione e puntare i riflettori su se stessi. È come se ogni artista avesse una paura costante di “fallire” e non sopravvivere in un mercato sempre più saturo.

Spesso il pubblico si ritrova davanti a mille notizie alle quali non sa più se credere o meno.

Nei nostri anni è facile generare notizie fake o deformare la realtà, basta pagare uno o due giornali per inserire qualche notizia e il gioco è fatto.

Da lì tutti i magazine o realtà di quel determinato settore riporteranno la notizia e cosi si può trasformare una notizia falsa in verità.

Non sappiamo se sia cosi anche nel caso di Gallagher e Traffik, ma quello che ci tenevo a dirvi è di “prendere con le pinze” tutto quello che vedete e leggete sul web.

Gallagher e Traffik: è tutto vero?

Per la vicenda in questione alcune testate hanno confermato la tesi, mentre altri personaggi del web come “Il brasiliano” hanno dato un altra versione dei fatti e della vicenda

Ecco il video dove “il brasiliano” ( per chi non lo sapesse è un personaggio del web che è spopolato e diventato famoso nell’ultimo anno, amico di Gallagher) parla del loro arresto e dice la sua.

Altri invece dicono che la notizia è falsa e serve solo per fare hype e far parlare di loro.

Quindi come al solito tutti dicono la propria ma alla fine nessuno sa la verità dei fatti.

In un periodo storico in cui “la soglia dell’attenzione” sta calando drasticamente a causa della struttura dei social che usiamo ogni giorno come Facebook o Instagram, che ci rende sempre più svogliati e con una scarsa concentrazione a lunga durata, ci tenevo a dirvi una cosa. 

Cercate sempre di informarvi, di capire, di studiare e di farvi sempre una vostra idea; ascoltare e leggere è importante, ma altrettanto essenziale ragionare con la propria testa.