Oggi volevo parlarvi di Playlist di Salmo, un disco che ha fatto parlare tanto e che ha scaturito varie polemiche, ma da molti è considerato il suo miglior lavoro.

Volevo soffermarmi con voi sulle 10 frasi che mi hanno colpito di più in questo disco, e in un momento storico del Rap in cui l’immagine “domina” sui contenuti, mi piacerebbe fare un passo indietro insieme a voi e rivivere insieme le frasi a parer mio più belle e significative del disco.

  1. “Prima di essere un vero italiano, cerca di essere umano.” (90 min)

  2. “Una canzone non salverà il mondo, ma so che può salvare te.” (Cabriolet)

  3. “Sei la poesia che non ho scritto, la canzone che non esiste.” (Il cielo nella stanza)

  4. “Non ci sono punizioni per chi sbaglia, non ci sono premi per chi merita.” (Cabriolet)

  5. “Se dico quello che penso non resta neanche un amico.” (Perdonami)

  6. “Siamo già morti, lottando in un mare di odio, affogati dai nostri rimorsi.” (90 min)

  7. “Se parlo poco è perché ho il chiasso dentro.” (Stai zitto)

  8. “Ho fatto il possibile per farmi odiare perchè quando sei una merda la gente ti ama.” (Ora che fai?)

  9. “Questa è l’Italia, una mente contorta, chiudi la bocca o ti levo la scorta.” (90 min)

  10. “La gente come me morirà da sola.” (Lunedì)

Avete appena letto le migliori frasi di “Playlist” di Salmo, spero che vi siano piaciute.
Vi ricordo che nella sezione frasi potete trovare tantissime altre frasi di altri dischi e di tantissimi altri Rapper.