Oggi vogliamo parlarvi di Rap al femminile in particolare di tutte le rapper donna italiane più importanti.
Sicuramente il genere femminile ha avuto difficoltà ad entrare in questo ambiente.
I motivi sono tanti. Non avere altre Rapper donna come riferimento per iniziare sicuramente è una delle principali. Tolta Baby K che è stata la prima rapper italiana ad arrivare nel mainstream italiano e raggiungere i colleghi uomini. Però negli ultimi anni dopo il successo con il Rap ha deciso di puntare su altri generi.
In più la figura del rapper non è mai stata ben vista in Italia e tante ragazze hanno preferito evitare.
Negli ultimi anni la situazione è iniziata a cambiare e abbiamo visto nelle classifiche le prime rapper donna in Italia.

Le rapper donna italiane più importanti

Quello che vogliamo fare oggi con voi e analizzare quali sono le rapper donna italiane più importanti.
Tra il 2017 e il 2018 le prime rapper donna hanno iniziato a puntare in alto e diventare delle star.
Alcune si sono perse nel percorso, altre sono riuscite invece a raggiungere obbiettivi importanti.
In America esiste già una scena femminile Rap, basta pensare a nomi come Rihanna, Nicki Minaj, Cardi b, Billie Eilish per capire quanto siano avanti in questo genere. Invece in Italia si sta iniziando a formare adesso, e ci sono sempre nuove proposte e giovani talenti.

Baby K

Baby K
Baby K

Nonostante si sia allontanata dal mondo del Rap, lei rimane la fondatrice di questo movimento. E’ stata la prima donna ha portare il Rap ad alti livelli in Italia.
Non sapiamo il perchè del cambio di genere, sicuramente sarà stato difficile fare Rap in Italia in quegli anni. Oppure semplicemente ha preferito altre sonorità e creare vari tormentoni legati più al Raggaeton.
A prescindere da questo Baby K, può sicuramente essere considerata la prima donna ad aver portato il Rap in vetta alle classifiche del nostro Paese.

Beba

Le rapper donna italiane
Beba

Il secondo nome che vogliamo portarvi è quello di Beba.
Ha lavorato davvero bene in questi ultimi due anni diventando forse la rapper numero uno in Italia. Mettiamo il “forse” perchè è un articolo che nasce con lo scopo di riunire quelle rapper che sono riuscite a farcela e a lasciare il segno e non di metterle a confronto.

Chadia

Le rapper donna italiane
Chadia

Ovviamente non può mancare Chadia. Insieme a Beba soprattutto con i dissing iniziali, hanno dato modo di farsi conoscere al grande pubblico. Sicuramente anche lei è ancora all’inizio del suo percorso e staremo a vedere quest’anno le nuove uscite.

Madame

Le rapper donna italiane
Madame

La Madame è un volto ormai noto nel panorama musica italiano e nel Rap.
Dopo Sciccherie tutti hanno notato il suo talento e la sua unicità. Avevamo parlato già di lei nell’articolo “Le 9 promesse del 2019“.
Anche lei molto giovane sia di età che a livello artistico. Nonostante questo, sta dimostrando di poter diventare una delle migliori in questo contesto musicale.

Fishball

Fishball
Fishball

Infine Fishball, una rapper sicuramente molto particolare. Ha iniziato il suo percorso musicale da pochi anni e forse non ha ancora trovato la sua identità. I primi brani erano più legati al reggaeton ed altri genere e poi si è spostata definitivamente sul Rap.
Anche qui ha realizzato brani di vario tipo a partire dai pezzi da club, o brani legati all’immaginario anime e fantasy sino ai brani riflessivi come “Certe volte”.
Sicuramente è un artista che sta cercando la sua identità, ma che quando la troverà darà filo da torcere a tutte.