Luché è andato contro Capo Plaza nel suo libro. Luché e Capo Plaza si sono già conosciuti in passato, infatti Capo Plaza ascoltava i Cosang da ragazzino. Una volta che Capo Plaza gli ha riferito questa cosa pensava di aver trovato un nuovo amico in questo business. Però non è andata così, infatti Capo Plaza è sparito dicendogli che era troppo impegnato. Luché ovviamente c’è rimasto male, perché si è sentito snobbato da un “ragazzino di 20anni” come ha detto lui. In più si sono rivisti da poco ad una sfilata ma non si sono nemmeno salutati. Vi lascio ora quello che Luché ha scritto nel suo libro.

Luché contro Capo Plaza
Luché

Le parole di Luché contro Capo Plaza

Seguivo Capo Plaza ormai da tempo, una volta mi disse addirittura che ai tempi dei Co’Sang ascoltava soltanto le mie strofe. La cosa mi stupì, perché le strofe di Antonio erano di livello inarrivabile per qualsiasi rapper italiano, me incluso. Fui comunque contento e pensai di aver iniziato una nuova amicizia in questo business. Abbiamo concordato una collaborazione, ma passavano le settimane e non avevo sue notizie, iniziai a scrivergli, ma rispondeva massimo una volta al giorno, dicendo sempre che a breve mi avrebbe mandato la sua strofa. Aspettai qualche giorno ancora prima di decidere, mentre vedevo le sue storie con Drefgold in giro per Milano a divertirsi. La cosa che mi ha fatto più male, oltre a venire snobbato da un ragazzino di vent’anni con tre pezzi di successo alle spalle, è il non aver ricevuto alcun messaggio di scuse o di tentativo chiarimento da parte sua. Quest’inverno ho incontrato Capo Plaza ad una sfilata, era seduto molto vicino a me, ma non ci siamo neppure salutati, crede che io lo abbia attaccato in qualche pezzo. Probabilmente il suo smisurato ego gli ha fatto pensare che sarei stato io a chiedergli scusa. Gli auguro tanta fortuna“.

Leggi anche: 10 canzoni che non conosci di Capo Plaza