Gli artisti che tratteremo oggi sono Mecna e Sick Luke con le frasi più belle tratte da Neverland. Da poco è uscito su tutte le piattaforme digitali e nei negozi il nuovo album di Mecna e SickLuke, Neverland. Come ricorderete, la loro collaborazione aveva avuto inizio a Dicembre del 2018, con la pubblicazione del brano “Akureyri”. Evidentemente, l’ottimo feeling tra i due, gli ha portati alla realizzazione di questo album. Un progetto molto innovativo per entrambi, che offre al Rap italiano un qualcosa di diverso ed unico, che purtroppo, tende a mancare. Il disco, uscito per Universal Music Italia, presenta 10 brani e le collaborazioni con : Guè Pequeno, Tedua, Luchè, CoCo, Marina, Psicologi, Voodoo Kid, Ainè e Generic Animal. Nelle prossime righe potrete leggere le migliori frasi di Mecna e Sick Luke estratte dall’album.

Le migliori frasi di Mecna e Sick Luke tratte da Neverland

Mecna e Sick Luke frasi
Copertina di Neverland
  1. Non sono bello, ma ho imparato da chi mi ha lasciato, che dell’aspetto con il tempo non ci fai più caso. (Fuori dalla finestra)
  2. Volevo solo stare da solo per qualche minuto. Non ho, più voglia di ricominciare, so bene come va a finire da un po’. (Neverland)
  3. Si baciano tutti tranne noi, che siamo sempre stati innamorati. (Si baciano tutti)
  4. Sapevo che la droga fa male, ma mai come mi hai ridotto tu. (Se apro gli occhi)
  5. Che ne sai di cosa penso? Che ne sai di cosa è meglio per me? Io che non ti ho mai chiesto niente. (Akureyri)
  6. Cercavo Dio tra questi soldi, non dormo mai per questi sogni. Non volevo fare come molti, vivere solo di ricordi. (Non dormo mai)
  7. Loro non ti guardano se vinci, ma ti fissano se cadi. (Canzone in lacrime)
  8. Non volevi stare più con me, io che ho asciugato le tue lacrime. (Pazzo di te)

Se ti sono piaciute queste frasi di Mecna e Sick Luke leggi anche: Le frasi più belle di Ultimo di sempre