Oggi vogliamo parlarvi di Minur, giovane rapper di Milano.
Tra i tanti nomi della nuova scuola milanese non può mancare sicuramente Minur. Il suo stile di rap semplice e diretto ha sorpreso tantissime persone.
Il giovane artista con due singoli che approfondiremo nei prossimi paragrafi, gli hanno consentito di farsi notare e poter mettere le basi per la sua carriera musicale.

Chi è Minur?

Nel 2020 ha pubblicato il suo primo brano da solista intitolato “Benvenuto a casa”. Un brano che racconta la sua vita e quella dei suoi amici. Il racconto di un ragazzo di periferia, che tra varie difficoltà racconta le sue giornate e le sue esperienza di vita vissute. Inoltre, una pesante critica sociale contro le istituzioni, che spesso non riescono a dare gli strumenti necessari a tutti per realizzarsi e vivere una vita dignitosa. La musica, in particolare il rap, in queste occasioni da voce a chi per anni non l’ha avuta, come nel caso di Minur.
Il primo singolo ottiene ottimi risultati ottenendo 500.000 streaming su Spotify e 100.000 visualizzazioni su Youtube.

Dopo i buoni risultati del primo singolo, decide di pubblicare “Hasta luego freestyle”. Un prodotto semplice, ma addirittura molto più efficace della prima. Difatti, decide di potare prima il video ufficiale su Youtube, e solo successivamente caricarla anche su Spotify. In maniera completamente inaspettata raggiunge quasi 2 Milioni di streaming su Spotify e 600.000 visualizzazioni su Youtube.

Dopo la pubblicazione di “Hasta luego freestyle” non ha pubblicato più nulla. Ormai è passato quasi un anno dal suo ultimo brano, ma probabilmente vedremo presto un suo ritorno.
Sicuramente tutta questa attesa sta generando sempre più hype e in tanti aspettano nuova musica.

Infine, speriamo che l’articolo sul giovane rapper Minur vi sia piaciuto.
Leggi anche: Chi è Baby Gang? Il rapper milanese
Ascolta le canzoni di Minur su Spotify qui.