Oggi vogliamo parlarvi di “Tocame” il nuovo singolo di Simon Bayle e The Mistnight.
Per The Mistnight il rap è stato il primo genere musicale che ha ascoltato e dopo aver fatto dei primi tentativi su alcuni beat, come su “Prima di dormire di Salmo”, ha deciso di mettersi in gioco più seriamente. Invece per Simon Bayle è stato diverso, infatti ha iniziato a produrre 7/8 anni fa. Dopo aver realizzato dei primi lavori sull’elettronica ha deciso di concentrarsi maggiormente sul Rap e il mondo urban e della Trap, che ha trovato più in linea con ciò che gli piace davvero. Prima di concentrarsi su ruolo del produttore, in passato era legato al mondo del writing.

“Tocame” il nuovo singolo di The Mistnight e Simon Bayle

Tocame
“Tocame” il nuovo singolo di The Mistnight e Simon Bayle

Da pochi giorni è uscito “Tocame” il loro nuovo brano. The Mistnight, dopo un periodo in cui si concentrava sulle delle traccie più significative e profonde, con l’arrivo della Trap ha capito che poteva realizzare anche dei brani più leggeri. Infatti, Tocame è un singolo molto più commerciale e ballabile, con delle sonorità estive realizzate da Simon. Nonostante questo, The Mistnight cerca di creare dei racconti attraverso i suoi testi, anche in base a quello che sta vivendo in quel momento, ma soprattutto in base all’ispirazione che gli trasmette il beat di Simon Bayle. Infatti, il loro obbiettivo è quello trasmettere ciò che provano, cercando di sperimentare sempre suoni differenti, per conferire unicità ad ogni loro lavoro.

Tra sogni e visione futura

The Mistnight e Simon Bayle

Come tutti i giovani artisti, hanno dei sogni nel cassetto per quanto concerne la musica. The Mistnight, in futuro sogna di collaborare con Salmo, una delle icone del genere in Italia o anche con un pilastro come Guè Pequeno. In ambito estero, gli sarebbe piaciuto realizzare un brano con “Mac Miller” dato che è stato uno dei primi punti di riferimento nel mondo musicale per lui, nonostante non sarà mai possibile realizzarlo, perché purtroppo ci ha lasciati nel Settembre del 2018. Invece, nella scena spagnola sogna di collaborare con Kidd Keo.
Simon Bayle, invece sogna di poter collaborare un giorno con Drake e Travis Scott, anche perché sono stati dei mentori e fonte di ispirazione per lui. In Italia, anche lui sogna in grande, con l’ambizione di poter collaborare con artisti del calibro di Pyrex, Salmo, Ghali e Sfera Ebbasta.

Leggi anche: 5 canzoni che non conosci degli Fsk